La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare e-mails con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno come stabilito dalla vigente normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68).

La Differenza sostanziale rispetto alla posta elettronica tradizionale è la certezza a valore legale dell'invio e della consegna dei messaggi mail al destinatario, sostituendo iin tutto e per tutto una raccomandata con ricevuta di ritorno con relativa attestazione dell'orario esatto di spedizione.

Con l'utilizzo del sistema di Posta Certificata viene garantita la certezza del contenuto, i protocolli di sicurezza utlizzati non permettono infatti modifiche al contentuo del messaggio e agli allegati. In questo modo si garantisce anche l'opponibilità a terzi del messaggio in caso di contenzioso.

La "certificazione" consiste nell'obbligo da parte del gestore del servizio di rilasciare una ricevuta che costituisca una prova legale dell'avventuta spedizione del messaggio e di eventuali allegati ad esso collegati. In modo analogo il gestore del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.

Questa doppia certificazione tramite "ricevute" stabilisce quindi che:

  1. Il messaggio è stato spedito
  2. Il messaggio è stato consegnato
  3. Il messaggio non è stato alterato


In ogni avviso inviato dai gestori è apposto anche un riferimento temporale (data e ora) che certifica ognuna delle operazioni descritte. Tali avvisi saranno ovviamente inviati anche in caso di errore di una qualsiasi fase del processo (accettazione, invio, consegna) per fugare ogni eventuale dubbio sulla spedizione della mail. Qualora il mittente dovesse smarrire le ricevute il gestore ha possibilità, tramite una traccia infomatica conservata per un tempo di 30 mesi, di riprodurre con lo stesso valore giuridico le ricevute perse.

 
A chi si rivolge:

Il servizio di Posta Elettronica Certificata si rivolge a tutti gli utenti che hanno esigenze di:
- Inviare e ricevere allegati in modo sicuro con attestazione di inivio e consegna stando comodamente seduti davati al proprio pc evitando così code e lunghe attese.
- Risparmiare: il risparmio rispetto ai tradizionali strumenti di comunicazione (fax, raccomandate) è garantito in quanto il costo della Posta Certificata è fisso e non dipende dalla quantità ne dalla dimensione dei messaggi spediti o ricevuti.

 
Esempi tipici di utilizzo della PEC:

  • Privati che vogliono evitare spese e code per l'invio delle proprie raccomandate.
  • Aziende che desiderano sostituire la posta cartacea per semplificare i rapporti con clienti e fornitori.
  • Enti pubblici che devono inviare comunicazioni ufficiali verso altri enti oppure verso i cittadini.
  • Inoltro di circolari e direttive
  • Integrazione delle trasmissioni certificate in software gestionali, paghe e stipendi, protocollo, gestori documentali, workflow
  • Invio e ricezione di ordini, contratti, fatture
  • Convocazioni di Consigli, Assemblee, Giunte
  • Gestione di gare di appalto
  • Privati ed aziende che devono inviare documenti alla Pubblica Amministrazione (accertamento tributario, etc.)


 

Contattatemi per avere ulteriori informazioni su costi, tipologia di offerta e documenti necessari per aprire la vostra casella di Posta Elettronica Certificata